FANDOM



I serafini[1] sono una specie artificiale creata da Eden, che li ritiene la propria creazione migliore.[2] Gli esemplari non risvegliati vengono chiamati cherubini o uova ( (たまご) , tamago).[3] Sono noti alle masse come Birdmen (鳥男 (とりおとこ) , Toriotoko).[4]

S-W1 Modifica

L'S-W1 è il virus che modifica le loro cellule durante la trasformazione.[5]

Blackout Modifica

Per maggiori informazioni, vedere: Blackout

I serafini vengono periodicamente attaccati dai Blackout, creature dall'aspetto mostruoso che si dissolvono solo quando vengono eliminate dai serafini.[2]

Abilità Modifica

I serafini possiedono numerose abilità di cui gli umani non dispongono. Hanno i sensi più sviluppati e possono renderli più sensibili, non hanno allergie o altri problemi fisici.[2]

Ali Modifica

Le ali dei serafini sono la fonte delle loro abilità e sono connesse al resto del corpo tramite una rete di nervi[6], la quale permette di captare la presenza dei Blackout.[2] Quando vengono recise si rigenerano in breve tempo.[7] Sono composte da un materiale che le isola termicamente[8] ed elettricamente[9]. Sono stati i designer babies ad insistere affinché i serafini avessero le ali, che rappresentano la libertà.[10].

Voci Modifica

Voce

Il Bird Club avverte alcune voci.

Per maggiori informazioni, vedere: Voci

Sono in grado di sentire le voci ( (こえ) , koe) di chi sta morendo. Quelle delle persone sono molto intense e vivide e possono essere sentite facilmente in ogni momento. Quelle degli animali possono essere sentite solo dai serafini trasformati nelle vicinanze.[8] La durata e l'intensità dipendono dalla distanza e dalla gravità.[11]

Silentwing Modifica

Per maggiori informazioni, vedere: Silentwing

L'abilità con cui i serafini possono comunicare tra di loro viene chiamata silentwing (サイレントウイング, sairentouingu) da Eden e tweet (ツイート, tsuīto)[12] dal Bird Club. Tale capacità sfrutta le onde alpha (a波 (エーは) , ē wa) ed è maggiormente sfruttabile dai serafini risvegliati, in particolare dai Bellwether, mentre i cherubini possono avere molte difficoltà a rispondere.[13]

Proliferazione Modifica

Gli umani possono diventare serafini dopo avere ingerito il sangue di uno di essi.[14] La procedura ha effetto solo su bambini e adolescenti, che sono ancora in fase di sviluppo.[15]

Risveglio Modifica

First Ability Modifica

Per maggiori informazioni, vedere: First Ability

I serafini sono dotati di un'abilità latente che con il risveglio modifica in maniera definitiva il loro DNA, separandoli nettamente dagli umani; tale abilità è chiamata First Ability (第一特化能力 (フアーストアビリテイ) , Fuāsutoabiriti).[3]

Le abilità risvegliate possono appartenere a tre categorie: creazione di legami tra serafini; potenziamento di mente o corpo; un misto di entrambe. L'unica eccezione sono i Linker, che creano legami tra umani e serafini.[16]

La maggior parte dei serafini risveglia abilità di semplice rinforzamento fisico come Soldier.[17]

Second Ability Modifica

Per maggiori informazioni, vedere: Second Ability

I serafini risvegliati possono inoltre ottenere una Second Ability (第二特化能力 (セカンドアビリテイ) , Sekandoabiriti).[17]

Marcatura Modifica

I serafini sono tutti neri ma possono essere distinti, oltre che per le differenze nelle armature e nei caschi, per la disposizione e il colore dei loro marchi distintivi.

Marcature
Esemplari Colore
Karasuma Eishi Nero (#000000; rgb 0, 0, 0)
Kamoda Mikisada Verde (#017e4f; rgb 1, 126, 79)
Sagisawa Rei Bianco (#ffffff; rgb 255, 255, 255)
Umino Tsubame Blu (#56b1da; rgb 86, 177, 218)
Takayama Sou Rosso (#c50031; rgb 197, 0, 49)
Eva Oulu Viola (#b879b1; rgb 184, 121, 177)
Fiona Rosa (#ef5d73; rgb 239, 93, 115)
Arthur C. Phoenix Arancio (#f0ca3d; rgb 240, 202, 61)
Irene Griff Verde (#ccdc01; rgb 204, 220, 1)
Robin Howard Arancione (#ff492f; rgb 255, 73, 47)
Barbara Novak Blu (#015392; rgb 1, 83, 146)
Saqr bin Jabad Al Rasheed Verde (#014e4d; rgb 1, 78, 77)
Takayama Sou (Whiteout) Azzurro (#cef0ec; rgb 206, 240, 236)

Esemplari Modifica

Curiosità Modifica

  • Nel cristianesimo i Serafini rappresentano la schiera angelica più vicina a Dio.
  • I serafini hanno spesso nel proprio nome un riferimento ad un uccello o comunque ad un volatile.
    • Karasuma Eishi: karasu in giapponese significa corvo.
    • Kamoda Mikisada: kamo in giapponese significa anatra.
    • Sagisawa Rei: sagi in giapponese significa airone.
    • Umino Tsubame: tsubame in giapponese significa rondine.
    • Takayama Sou: taka in giapponese significa falco.
    • Eva Oulu: ōru è anche la lettura giapponese di owl, che in inglese significa gufo; il suo nome in codice Night Bird vuol dire uccello notturno.
    • Fiona: il suo nome in codice Fairy vuol dire fata.
    • Icarus: il suo nome deriva da Icaro.
    • Arthur C. Phoenix: il suo cognome deriva dalla fenice.
    • Irene Griff: il suo cognome (グリフ) è l'abbreviazione di griffon (グリフォン), ovvero grifone.
    • Robin Howard: il suo nome in inglese significa pettirosso.
    • Canary: il suo nome in codice in inglese significa canarino.
    • Thrush: il suo nome in codice in inglese significa tordo.
    • Gull: il suo nome in codice in inglese significa gabbiano.
    • Milan: il suo nome in codice in francese significa nibbio.
    • Mayur: il suo nome in codice in hindi significa pavone.
    • Dove: il suo nome in codice in inglese significa colomba.
    • Parrot: il suo nome in codice in inglese significa pappagallo.
    • Fly: il suo nome in codice in inglese significa mosca o volare; potrebbe essere l'abbreviazione di flycatcher, ovvero pigliamosche.
    • Hillmyna: il suo nome in codice in inglese significa merlo.
    • Gabrielle: il suo nome in codice ricorda l'arcangelo Gabriele.
    • Miguel Antonio Batista: il suo nome in codice Bat in inglese significa pipistrello.
    • Luther Stark: il suo nome in codice Rooster in inglese significa gallo.
    • Ying Huang: Huang (凰) in cinese vuol dire fenice e, se unito a Feng (鳳) nel nome di suo fratello, dà origine a Fenghuang (鳳凰), che a sua volta indica la fenice cinese.
    • Guang Feng: Feng (鳳) in cinese vuol dire fenice e, se unito a Huang (凰) nel nome di sua sorella, dà origine a Fenghuang (鳳凰), che a sua volta indica la fenice cinese.
    • Garuda: il suo nome ricorda Garuḍa, il divino capostipite degli uccelli secondo la cultura induista.
    • Barbara Novak: il suo nome in codice Chayka in russo significa gabbiano; czajka in polacco vuol dire pavoncella.
    • Adler: il suo nome in tedesco significa aquila.
    • L'unica eccezione finora è Sophie.


Note Modifica

Navigazione Modifica